Pfaall

Ho aggiunto su Monsterlippa un link a Pfaall, blog di analisi politica internazionale. Dopo il suo commento su Magdi Allam non ho resistito. Cito Pfaal:

“Magdi Allam ha fatto esattamente questo: ha pubblicato le affermazioni di Mawari omettendo di informare i lettori che si tratta di un dipendente dei servizi di propaganda del governo degli Stati Uniti.