Mare Nostrum

Ho visto il documentario Mare Nostrum di Stefano Mencherini sugli immigrati in Italia e gli abusi che subiscono nei Centri di Permanenza temporanea e nella vita quotidiana.

RAI e altri canali si rifiutano di distribuire il film, attuando una censura su questo argomento. Censura bulgara anche sullo sciopero della fame di protesta del regista, e su quello dei numerosi intellettuali e operatori di pace che, a staffetta, si sono uniti a lui.

Un diploma di sommellier non si nega a nessuno

Leggo nella newsletter di AIS – Associazione Italiana Sommelliers che ricevo per lavoro una notizia che merita la più ampia diffusione.
Scrivono beati della prossima cena di gala che si terrà a Varese, in occasione del quarantennale della fondazione. Continua a leggere Un diploma di sommellier non si nega a nessuno

Lo sciopero dei buoni pasto

Ieri sera sono stato a una riunione dei soci Epam e Assofood in preparazione allo sciopero dei buoni pasto dal 27 al 31 giugno. C’erano un centinaio di persone: ristoratori, alimentaristi, baristi venuti dopo una giornata piena di lavoro.

Hanno deciso di non accettare i buoni pasto (ticket) per una settimana, spiegando i motivi ai clienti e incentivando il pagamento in contanti, magari con un piccolo sconto a tutti. Continua a leggere Lo sciopero dei buoni pasto