Sparare per uccidere

Il 22 luglio la polizia londinese ha immobilizzato e ucciso un uomo, sospettato di avere una bomba con sè. L’uomo era innocente, ma la polizia ha applicato la politica dello sparare per uccidere nella convinzione, sbagliata, che sia l’unico modo di affrontare una persona con una bomba in mano.

Bruce Schneier, un esperto di sicurezza, spiega perché è una politica inutile, oltre che orrenda: Continua a leggere Sparare per uccidere

The Long Tail

Qualche tempo fa si parlava con alcuni amici scrittori dei problemi del mercato editoriale. I meccanismi economici dei distributori e lo spazio limitato sugli scaffali rendono difficile, per le pubblicazioni minori o poco note, l’incontro con il lettore in libreria. Molti libri, semplicemente, non vengono distribuiti e non verranno quindi mai comprati né letti, a favore di pochi titoli di grande popolarità che costituiscono la maggior parte delle vendite.

Per un autore interessato a conoscere meglio la situazione e a cambiarla, è importante il concetto di Coda Lunga (Long Tail) Continua a leggere The Long Tail