Firefox e il prefetch

Il comportamento di default di Firefox è effettuare il prefetch dei link presenti nella pagina visitata.

Come utente, la cosa consuma banda, CPU e presenta un certo rischio per la privacy e la sicurezza. Per fortuna si può facilmente disabilitare il prefetch nella pagina about:config

Fx .6 and up: Firefox has this wacky little feature that downloads pages from links it thinks you may click on pages you view, like the top result on a page of Google results. This means you use up bandwidth and CPU cycles and store history for web pages you may not have ever viewed. Creepy, eh? To stop that madness, set the network.prefetch-next key to false.

Via Geek to Live.

Come webmaster, il prefecth può falsare i dati di web analytics, caricando pagine che non verranno po sempre lette. Si può usare una regola in .htaccess per redirigere le richieste di prefetch a una pagina apposita o 404: Blocking Mozilla / Google Prefetch

Il grande botto

[non si tratta del test nucleare nordcoreano di oggi, ma di banche cinesi]

Questa settimana a Hong Kong c’e’ il lancio in borsa di ICBC (Industrial and Commercial Bank of China). Contano di racimolare 170 miliardi di Hong Kong Dollars. Nuovo record mondiale assoluto di tutti i tempi per una IPO.

Non si potrebbe pensare ad un momento migliore per un lancio simile: la borsa di Hong Kong e’ ai suoi massimi, e cosi’ pure la borsa di New York. In piu’, i recenti lanci delle altre banche cinesi hanno tutti
dato degli esiti eccezionali:

– Bank of Communication, lanciata in giugno: +100%
– China Construction Bank: + 50%
– Bank of China: +15%
– China Merchants Bank: +36% (lanciata due settimane fa)

Io pero’ sono pessimista. Secondo me tra un po’ ci sara’ il GRANDE BOTTO.

Un solo dato dovrebbe farvi pensare: secondo la Banca Centrale Cinese, nel solo 2005 sono spariti (senza lasciare traccia) circa 767 miliardi di RMB dal sistema bancario cinese. Cioe’ il quadruplo di quanto ICBC conta di incassare con il suo listing.

Soltanto un miliardo e mezzo (dei 767 spariti) e’ stato recuperato. Gli altri (credo) sono stati intascati e spesi. E poi vi chiedete da dove prendano tutti quei soldi per comperare il Chivas Regal?

Ciao
Maike